PROCEDURE NON CHIRURGICHE

LASER

Con laser si fa riferimento a trattamenti di medicina estetica nei quali viene utilizzata una fonte di luce ad alta intensità. In base al tipo di laser utilizzato e alla lunghezza d’onda della luce, questo avrà una determinata capacità di penetrazione cutanea.
Il laser in medicina estetica è indicato per agire su diverse esigenze come ad esempio:

  • Rimozione di macchie cutanee, verruche, capillari e cicatrici
  • Epilazione definitiva
  • Riduzione di adiposità localizzate
  • Microesfoliazione
  • Rimozione tattoo

LASER NIR

TRATTAMENTO

Il laser NIR utilizza una sorgente luminosa ad alta potenza chiamata NIR (near infrared, Vicino infrarosso) per dare un riscaldamento subdermico in modo sicuro ed efficace, stimolando la crescita di nuovo collagene e migliorando la lassità cutanea. La lampada ad alta potenza NIR emette la luce nello spettro del vicino infrarosso per elevare la temperatura cutanea, con potenza di picco a 1300 nm penetrando in profondità.

OBIETTIVO
Questo meccanismo provoca un leggero shock termico ai tessuti contraendo ed accorciando le fibre collagene pre-esistenti e stimolando la formazione di nuovo collagene per dare tonicità e migliorare la cute.

Tecnica: Laser 
Anestesia: Non necessaria
Durata trattamento: 15 minuti
Numero di sessioni raccomandate: da 3 a 6
Recovery: Nessuno
Risultati: Visibili subito e nei 30 giorni successivi
Durata: Da ripetere ogni 7/8 mesi

TRATTAMENTI LASER

TRATTAMENTI

  • Epilazione (rimozione peli superflui): soluzione laser per il trattamento di epilazione sicura ed efficace. Il laser da epilazione, incorporando tutte le lunghezze d’onda, consente di trattare la più ampia gamma di pazienti e tutti i tipi di peli in ogni periodo dell’anno, con la tecnologia più veloce al Mondo, garantendo i migliori risultati clinici, offrendo un trattamento completamente indolore grazie anche al puntale completamente refrigerato.
  • Angiomi e capillari (couperose, rosacea, teleangectasie) con Laser. La comparsa delle lesioni vascolari può essere significativamente ridotta inducendo fototermolisi selettiva dell’emoglobina e dell’ossi-emoglobina. Ciò può essere ottenuto usando la tecnologia Dye-VL, il laser Long Pulse Nd: YAG, o una combinazione di entrambi per ottenere risultati ottimali.
  • Macchie cutanee (lentigo benigne, macchie senili e macchie solari): la comparsa di lesioni pigmentate può essere eliminata con successo inducendo fototermolisi selettiva della melanina. Grazie alla tecnologia Dye-SR e al Q-Switched: YAG, si possono trattare tutte le forme di lesioni pigmentate anche per i fototipi più scuri garantendo risultati ottimali senza effetti collaterali.
  • Cheratosi e fibromi, condilomi e verruche con Laser CO2.
  • Esiti di acne, cicatrici, cheloidi, smagliature con Laser frazionato.
  • Fotoringiovanimento (rughe e pelle invecchiata) con Laser Clear Lift. Questo laser è una vera evoluzione rispetto agli altri laser esistenti fino ad oggi! Con questa metodica l’energia viene veicolata nel derma attraverso un manipolo che stimola la produzione di nuovo collagene: in questo modo il tessuto si tonifica, lasciando l’epidermide intatta. La pelle appare subito più compatta, tesa e levigata. Si può usare il clear lift anche nelle aree più sottili, come il décolleté o le mani, che di solito sono molto difficili da trattare. È un metodo che garantisce ottimi risultati anche quando la cute è rilassata e spenta, tant’è vero che si parla di un vero e proprio lifting non chirurgico. L’effetto è ancora più positivo se la metodica è abbinata anche ad una biorivitalizzazione a base di vitamine e acido ialuronico che stimolano la formazione di collagene e fibre elastiche, e nello stesso tempo, idratano in profondità.
  • Rimozione Tattoo: Q-Switched Tattoo Removal. La rimozione di un tatuaggio multicolore richiede un laser ad alta potenza in grado di fornire energia sufficiente all’interno dello spettro di assorbimento di una vasta gamma di colori. L’elevata potenza Q-Switched Nd: YAG laser 1064 Nm è ideale per il trattamento di inchiostri più scuri (nero, blu e verde), mentre la lunghezza 532 Nm è efficace per i colori di inchiostro luminosi (rosso, arancione e giallo). L’effetto meccanico del laser Q-Switched frammenta le particelle d’inchiostro del tatuaggio che poi verranno eliminate dal sistema immunitario. Pian piano il tatuaggio tenderà a scomparire senza lasciare cicatrici e ipopigmentazioni.
    .

OBIETTIVO
Ridare colorito uniforme, ringiovanire la pelle, levigarla , attenuare cicatrici acneiche, ridurre l’aspetto atonico e rugoso, depilare, eliminare lesioni vascolari e cutanee, attenuare cicatrici e smagliature, eliminare tatuaggi

Tecnica: Laser
Anestesia: A volte necessaria crema anestetica
Durata trattamento: 20/30 minuti
Numero di sessioni raccomandate: Da 2 a 6
Ricovery: A seconda del trattamento talvolta non è assolutamente necessario; altre volte possono persistere per 1 o 3 settimane arrossamento , gonfiore desquamazione o piccole crosticine.
Risultati: Visibili subito e progressivamente dopo 30 giorni
Durata: Variabile a seconda del trattamento

RADIOFREQUENZA ABLATIVA

TRATTAMENTO

Non si tratta di un comune laser o di una luce pulsata. Sono onde elettromagnetiche in grado di raggiungere anche gli strati più profondi della pelle in maniera modulabile, a seconda della regione da trattare. Il vantaggio rispetto ai sistemi laser è dato da un maggiore effetto termico in profondità con un migliore effetto lifting stimolando così la produzione di collagene, per un effetto del viso naturale e vellutato.
Indicata particolarmente in caso di: invecchiamento della pelle, in particolare codice a barre e zampe di gallina e ideale anche come trattamento dell’acne attiva e cicatrici acneiche.

OBIETTIVO
L’utilizzo di questa metodica consente di stimolare la produzione di collagene, andando a rimpolpare la pelle per donare turgore e vitalità. Il vantaggio di questo trattamento è quello è quello di creare dei coni di energia che consentono di stimolare anche la pelle circostante a quella della singola zona trattata, in profondità.

Tecnica: Radiofrequenza
Anestesia: Non necessaria
Durata trattamento: 15/20 minuti
Numero di sessioni raccomandate: da 2 a 4
Recovery: Si tratta di uno strumento flessibile, che offre la possibilità di stabilire la profondità e il livello di ablazione, senza dolore e con un tempo di recupero di circa tre giorni.
Risultati: progressivamente apprezzabili da una seduta all’altra
Durata: 2/6 mesi

RICHIEDI UN CONSULTO

Compila il form per richiedere una consulenza o un appuntamento con il dottor Campironi. 

Sei interessato a
ATDMEDICINA ESTETICATRAININGNUTRIZIONEALTRO